BACK

URONI

In un francese Piuttosto arcaico, il termine "huron" significa bifolco, tanghero. I Francesi lo affibbiarono quasi per scherzo a un gruppo di indiani che occupava una regione presso la Georgian Bay. In realtą si trattava di una confederazione di quattro tribł diverse: i Popoli dell'Orso, dei Cervo, della Roccia e della Corda. I primi bianchi che li incontrarono, nel 1615, contarono 18 loro villaggi, situati a poche miglia l'uno dall'altro: ma gli Uroni non rimaneva- no mai a lungo nello stesso posto perché, dopo alcuni anni, finivano per consumare tutta la legna dei dintorni. Allora si spostavano altrove, costruendo pił in lą le loro capanne di legno e le palizzate. l loro principali nemici erano gli Irochesi. Gli Uroni, alleati dei Francesi, erano stati in gran parte convertiti al Cristianesimo. All'alba dei 3 luglio 1648, il villaggio Urone fortificato di Teanaostaiaié fu attaccato mentre gli abitanti erano a messa. Gli Irochesi fecero a pezzi il padre gesuita Antoine Daniel e diedero fuoco alla chiesa gremita di fedeli. Per gli Uroni fu l'inizio della fine. Due anni dopo, i resti della potente confederazione si dispersero all'ovest e divennero noti come Wyandot.