Piccolo Procione è un procione molto curioso. Un giorno molto vicino al Natale, sedette sotto un abete.

- E'proprio l'abete che fa per me! Se solo potessi portarmelo a casa!- Disse.

Così tentò di sradicare l'alberello, radici comprese ma il terreno era duro e gelato. Poi ebbe un'idea e corse fino allo stagno ghiacciato.

Bussò alla porta di Babbo Castoro che aprì subito.

-Salve Piccolo Procione! Cosa c'è?-

- Dovrei abbattere un abete, signor Castoro. Mi occorre per festeggiare il Natale. Potrebbe aiutarmi con quei denti aguzzi?-

Babbo Castoro sorrise orgoglioso.

- Non chiedo di meglio. - Disse.

Giunti all'abete il Castoro si mise subito al lavoro. Dopo pochi minuti il piccolo abete era a terra.

- Ecco il tuo albero, Piccolo Procione!- Disse - Buon Natale a te ed ai tuoi!-

- Grazie Babbo Castoro!- Così Piccolo Procione tornò a casa felice con il suo abete e passò un Natale indimenticabile.

MORALE= per le nuove esperienze, chiedere aiuto ai grandi.