C'erano una volta due bambine che si chiamavano Anna ed Elena. Andavano sempre a giocare nel parco e, annoiate dei soliti giochi, lanciavano sassi nel torrente.
Improvvisamente udirono il pianto di una bambina. "Chi sarà?", si domandarono Anna ed Elena, e avvicinandosi alla bambina dissero: "Come ti chiami?". "Mi chiamo Isabel". " perché piangi?". "Sono sola e non ho amici con cui giocare". "Non piangere più, se vuoi, saremo noi adesso le tue nuove amiche". "Grazie!", rispose Isabel.  E così, giocarono insieme per tutto il pomeriggio e prima di salutarsi si misero d'accordo per incontrarsi ancora. Giocarono insieme molte altre volte fino a diventare buone amiche. Un pomeriggio videro, tra gli alberi, un bambino che gettava sassi agli uccellini.
Le bambine andarono da lui e gli chiesero il perché di ciò che stava facendo. Lui rispose: "Sono appena arrivato, non ho amici e mi diverto giocare così. . "Non gettare sassi agli animali, non è bello. Perché maltrattare gli uccellini? Senti il loro canto, sembrano così felici... Se vuoi, ora hai degli amici". Dissero, e si presentarono: Anna, Elena, Isabel. Gli chiesero come si chiamava e lui rispose: "Orlando. Non tirerò più sassi, perché adesso ho degli amici e non starò più solo come prima; ora andiamo a giocare. . Mentre giocavano, arrivò il cugino di Elena:
Ugo. Lei lo presentò a tutti. "Ora non ci annoieremo più, saremo felici, giocheremo tutti i pomeriggi e resteremo amici per sempre!". Colorin Colorado, è terminata, Colorin Colorado questa favola che t'ho raccontato.