AMARENA FABBRI

lo possiamo torturare?

I protagonisti della pubblicità dell'A- marena Fabbri sono il pirata piemontese Salomone ed il suo aiutante siciliano Manodifata. Al malcapitato nemico di turno che non voleva collaborare l'aiutante chiedeva sempre a Salomone: "Cappetano, lo possiamo totturare?". Al che Salomone rispondeva sempre bonariamente: "Portapasiensa so ben io come fare a siogliergli la lingua".  Riferendosi all'Amarena Fabbri.